Quinta tappa

Giorno 5

All’ ultima tappa di questo percorso ho pianto.


Mi sono presa 30 km di tempo per salutare questa esperienza.

Un viaggio a piedi, per cinque giorni, lungo 100 km insieme alle mie emozioni.

Davanti ad una fontana con la targa che riportava il nome del paese ho pianto.
“Ultima tappa” -diceva-
“Per ora” -ho risposto-

Sudore, lacrime, risate. Gioia, tristezza, dolore, rabbia, disgusto.

Riporto a casa un bagaglio puzzolente e leggero.
 Il mio zaino e’ ordinato per esperienza.

Ho liberato parole dalla pancia e altre le ho invitate ad entrare dentro il cuore attraverso passi a volte incerti, a volte sicuri.


In alcuni momenti ho avuto le ali ai piedi in altri, sacchi pieni di sabbia bagnata.

Ho incontrato impavidi che ricercavano il loro senso con spalle larghe e zaino pieno. Passi pesanti lungo i sentieri già battuti, vogliono aprire nuove strade da vivere.

Nessuna impresa, solo consapevolezza.

In questi giorni ho scritto di getto.
Se ho sbagliato qualcosa, pazienza.

Felicità!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...